Il Pranic Healing è una terapia semplice ed efficace.
Nelle nostre mani è racchiuso un potere straordinario: se qualcuno ci insegna a risvegliarlo e apotenziarlo,  questo potere si manifesta in forma di energia.
La parola PRANA, secondo la tradizione indiana, vuol dire energia vitale:  infatti il PRANIC HEALING è la guarigione e autoguarigione attraverso l’uso di questa energia, presente ovunque, che ognuno di noi possiede.
Per questo il motto del Pranic Healing è “Anche tu sei guaritore”
Il Pranic Healing funziona, e trasforma chiunque in un guaritore pranico con grande utilità per la famiglia gli amici e chiunque abbia bisogno di cure.

Come e dov´è nato il Pranic Healing?

Il Pranic Healing ha le sue radici in una antica terapia cinese che ha le stesse origini della Digitopressione, del Massaggio Chi, dell´Agopuntura, l´antichissimo Yoga cinese chiamato CHI KONG.
Il moderno Pranic Healing deriva dunque da antiche discipline che si chiamavano “la Mano che guarisce”, la “Palma del Buddha” e la “Prova dell’Aura”.
 Il Pranic Healing è dunque una scienza antichissima, ma nella sua veste moderna, evoluta ed aggiornata è opera del Maestro Cinese-Filippino CHOA KOK SUI che ha il grande merito di avere voluto diffondere nel mondo le antiche arti cinesi di guarigione con mani rendendole semplici e facilmente trasferibili.

Qual’è l´obiettivo del Pranic Healing?

11 chakra pranic

I disturbi fisici, emozionali o mentali si manifestano come alterazioni del corpo energetico: il PRANIC HEALING è in grado di correggere questi squilibri per mezzo di: diagnosi energetica, rimozione delle energie congestionate, proiezione di energia vitale
Il Pranic Healing non pretende certo di sostituirsi alla medicina e alle ordinarie terapie mediche, ma deve essere considerato piuttosto una tecnica naturale, priva di pericolo, ecologica ed economica di integrazione, riequilibrio e disintossicazione delle energie vitali.