La Cristalloterapia è la metodica che si propone, attraverso l’uso di pietre, cristalli e gemme, di ripristinare quello stato di benessere che è presupposto di una buona salute.

 

 

È una pratica energetica talvolta proposta in modo meccanicistico come panacea per ogni tipologia di disturbo, definizione che però coglie solo in parte il suo significato più recondito; in realtà essa è la sintesi di un pensiero assai remoto, parte integrante di medicine di tradizione che coglievano l’essere umano come risultato armonioso frutto dell’interazione profonda tra corpo, mente e spirito, cui mirare.

Va da se che tale percorso sia il risultato di contesti e tempi che mal rispondono alle esigenze moderne di sapere tutto e subito, anche se una mente e cuore aperti possono senz’altro cogliere comunque gli aspetti più sottili di tale disciplina.

A tale scopo, infatti, nello svolgimento del corso, non ci si limiterà ad un semplice elenco di nomi e relativi usi, nozioni peraltro leggibili su qualsiasi testo che riguardi il tema e “corpus” predominante di quasi tutti i programmi dei vari corsi sull’argomento, bensì si dedicherà buona parte del tempo alla pratica e al “sentire”, provare, verificare.

Fatalmente ci sarà anche un po’ di teoria, il più possibile, però, finalizzata all’entrare in empatia con questo bellissimo mezzo, nostro specchio e riflesso al tempo stesso.

Tra gli argomenti che verranno trattati troveranno spazio:

– la nascita e la formazione dei cristalli (litogenesi e struttura cristallina)

– considerazioni storiche e culturali

– aspetti della tradizione

– la struttura energetica dell’uomo

– tipologie e caratteristiche dei cristalli

– il colore

– scelta e uso dei cristalli (forma e disposizione)

– aspetti e tipologie dei trattamenti con i cristalli

– aspetti pratici del trattamento (accenni ai circuiti)

A cura di Dario Lucchetta naturopata, iridologo